Designer.

Designer.

Falmec ha sempre collaborato con designer, sia di successo che emergenti, per dare vita a prodotti unici. Queste partnership hanno fatto sì che venissero creati oggetti belli e funzionali, capaci di migliorare la qualità della nostra vita.

Emo Design.

Fondato nel 2008 da Lukasz Bertoli e Carlo Ciciliot, Emo Design è oggi un team di designer e specialisti che operano nell’ambito dell’industrial ed interaction design a livello internazionale. Lo studio crede che le innovazioni introdotte attraverso un corretto utilizzo del design si trasformino in vantaggio competitivo per le aziende, e che allo stesso modo i prodotti acquisiscano un posizionamento chiaro e fortemente credibile. Ha disegnato alcune delle cappe Falmec di maggior successo. Zephiro, della collezione E.ion® System, un oggetto bellissimo che riesce anche a sanificare l'aria. Prestige, della collezione Design, vincitrice del Red Dot Design Award 2010. Per la collezione Circle.Tech ha realizzato Sophie, Vega e Dama, vincitrice di Good Design Award 2017 e Iconic Awards 2018. 

Francesco Lucchese.

Francesco Lucchese, architetto e designer è fondatore dello studio Lucchesedesign, team multidisciplinare di architetti e designer che coordina progetti di posizionamento aziendale, eventi, exhibitions e strategie di prodotto. L’attività di architettura è rappresentata da progetti rilevanti come hotel, spazi pubblici, progetti per showroom e residenze private esclusive. La sede dello studio a Milano è uno spazio polifunzionale in grado di trasformarsi per eventi e attività didattiche. Parallelamente procede l’attività di docenza al Politecnico Di Milano presso la Facoltà del Design. Per Falmec ha creato Spazio, della collezione Circle.Tech, una cappa che ha cambiato il modo di vivere la cucina.

Marco Zito.

L’architetto Marco Zito è designer e docente di fama nazionale e internazionale. Membro esperto dell’osservatorio per il design ADI. BEDA Reg. Vincitore di premi e riconoscimenti di settore che lo hanno portato a collaborazioni di prestigio nel settore dell’arredamento. Oggi si occupa principalmente di disegno di prodotto, di allestimenti e di architettura. Ha messo il suo genio a disposizione di Falmec creando due prodotti iconici: Brio Icon e Bellaria. Scambiatore di calore il primo, lampada purificante la seconda, entrambi si contraddistinguono per il design elegante e senza tempo capace di valorizzare qualsiasi spazio abitativo.

Pareschi atelierP.

Gianni Pareschi, noto architetto e designer, lascia in eredità segni che rimangono nel tempo come la poltrona Fiocco presente nella collezione permanente del Moma. Nel 2008 fonda lo studio atelierP condividendolo con Luca Piccinno, oltre che con il figlio Mattia. Nei primi anni Ottanta Pareschi entra prepotentemente in cucina e ne definisce nuovi standard intuendo, primo tra tutti, che la cucina non è un ambiente da nascondere e neppure un luogo asettico. AtelierP ha sviluppato per Falmec tre cappe della collezione E.ion® System: Mare, Spring e Marilyn.

Pio & Tito Toso.

Fratelli, nascono a Venezia nel 1973 e nel 1971. A Venezia si laureano in architettura nel 1998. Nel 1996 aprono lo studio di progettazione PIO&TITOTOSO. Lavorano nel campo dell’architettura realizzando numerosi progetti sul territorio nazionale e internazionale e partecipano a vari concorsi. Collaborano, inoltre, nel campo dell’arredamento e del design, lavorando con le ditte più qualificate. Progettano stand, esposizioni, negozi, uf­fici e magazzini per diverse ditte, curandone l’immagine e la grafica.  Per Falmec hanno disegnato la cappa Tab, un modello moderno e pratico che, grazie al pannello frontale apribile, può garantire un extra boost nell’aspirazione.

Saggia Sommella.

Alberto Saggia si laurea al Politecnico di Milano in Disegno Industriale, con indirizzo illuminotecnico. Al termine degli studi comincia a lavorare con lo studio Metis Lighting di Milano, tenendo però anche lezioni in corsi universitari e portando avanti progetti di design e grafica in qualità di libero professionista. Valerio Sommella si laurea in disegno industriale al Politecnico di Milano per poi lavorare con Stefano Giovannoni. In seguito si sposta ad Amsterdam entrando nel team di Marcel Wanders per poi tornare in Italia e dedicarsi alla progettazione di prodotti e alla carriera di docente presso l’Istituto Marangoni. Per Falmec hanno realizzato numerose cappe: Prisma e Materia, che hanno vinto entrambe un Good Design Award rispettivamente nel 2014 e nel 2017; Alba; Vetra e Brio Mirror, tutti nuovi prodotti presentati a Eurocucina 2018.

Studio Rigo.

Gianni Rigo si laurea nel 1977, presso lo I.U.A.V. di Venezia dove frequenta il prof. Carlo Scarpa. Si dedica fin dagli inizi della carriera sia al settore edilizio pubblico che a quello privato, senza tralasciare l’interior design. La passione per il vetro nata anche grazie all’influenza di Scarpa, lo spinge a visitare vetrerie e fonderie, arricchendo il proprio bagaglio di conoscenze. La figlia Carlotta segue le orme paterne e lavora insieme a lui presso lo Studio Rigo concentrandosi però su design e composizione architettonica. Per Falmec Studio Rigo ha creato quattro cappe della collezione E.ion® System: Twister, Eolo, Rubik e Lumière. Tutte dotate di grande personalità: forme innovative e tecnologia avanzata.

Vittore Niolu.

Si laurea in Architettura a Venezia nel 1983 e fonda lo studio di architettura e design industriale che porta il suo nome. Avvia subito importanti collaborazioni con industrie del settore del mobile e concorre anche alla definizione di concept e layout distributivi che risulteranno fortemente innovativi nel settore del tessile e dell’arredamento. Nel 2007 fonda lo studio VN Design con lo scopo di fornire alle aziende il suo know-how nell’industrial design e proporre nuovi materiali ed innovativi processi di produzione. Le materie plastiche, l’alluminio, il vetro ed i tessuti metallici sono mondi nei quali sperimenta matericità e nuove forme di comunicazione, sempre alla ricerca di soluzioni creative capaci di tradursi in idee vincenti. Con Falmec ha creato, per la collezione Design, Rialto (vincitrice del celebre Red Dot Design Award nel 2010) e Menhir; per la collezione Silence NRS® ha invece progettato Vela NRS e Zenith NRS.

Falmec S.p.A. Via dell'artigianato, 42 - 31029 Vittorio Veneto TV - Italia.
Fax 0438 501531 - P.Iva 02344900267 - Reg. Imprese e Cod. Fiscale TV02344900267 - Cap. Soc. € 416.000,00